<<<   San Cataldo   Foto  1/10   Home >>>

La piccola chiesa di San Cataldo sorge accanto alla Martorana su un terrazzo che la pone in posizione dominante. In alto s'impongono i profili solenni di tre cupole rosse di ispirazione araba poste in felice contrasto cromatico con la severa monocromia delle pareti. Costruita tra il 1154 ed il 1160, durante il periodo normanno, la chiesa conserva intatte le sue forme originarie. L'interno, molto suggestivo anche se non ricoperto da mosaici, nudo e rende in questo modo chiara la struttura rettangolare divisa in tre navate da sei colonne, con capitelli vari. Molto interessante il pavimento a mosaico, che l'originale, e l'altare maggiore costituito da una lastra di marmo decorata a sottile incisione con un Agnus Dei circondato dai simboli degli evangelisti.